Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

iugr severo

Prof. Fabio Mosca - Direttore U.O. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, Cattedra di Neonatologia-Università degli Studi di Milano Ospedale Maggiore Policlinico e Regina Elena-Fondazione IRCCS

Moderatore: fabio.mosca

Regole del forum
AVVRTENZE
Tutte le informazioni e i pareri espressi nel presente Forum hanno valore puramente indicativo e non possono in alcun modo essere intesi come sostitutivi della diagnosi del medico curante.
L'autore delle risposte e gli amministratori del Forum non potranno essere in alcun modo ritenuti responsabili, per l'utilizzo di quanto descritto, senza consultare il proprio medico curante.
I pareri espressi non hanno valore terapeutico, clinico e diagnostico, ma vengono forniti a scopo puramente informativo.

E' vietato sollecitare le risposte.
Possono rispondere solo gli esperti.
Le risposte date da semplici utenti verranno subito cancellate dall'amministratore o dai moderatori senza preavviso.
Ogni domanda dovra' essere effettuata in un singolo Post.
E' vietato accodare domande a post esistenti; solo l'autore della domanda potra' chiedere ulteriori spiegazioni o fornire altri dati sempre inerenti alla domanda iniziale.
Ogni altro post verra' immediatamente cancellato.

iugr severo

Messaggioda Chiara2583 il 5 ott 2010, 21:56

Salve sono una ragazza incinta alla 31 set il mio piccolino per via di gravi problemi placentari ha un grave ritardo di crescita oltre al peso che è di 750 gr anche le misure deglia arti risultano molto inferiori alle tabelle di crescita..Vorrei saper da lei per esperienza se è possibile un recupero dopo la nascita.ciao e grazie
Chiara2583
Prematuro
Prematuro
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 set 2010, 13:17

Re: iugr severo

Messaggioda fabio.mosca il 23 gen 2011, 19:27

Gentile signora Chiara, la rimando ad una risposta da me data qualche tempo fa
sul Forum ad una domanda pressoché analoga alla sua
Sulla base della nostra esperienza di Follow-up del neonato a Rischio e di quella
internazionale, i bambini nati con ritardi di crescita intrauterina sembrano essere
più lenti a “recuperare” il deficit di crescita rispetto ai bambini nati prematuri ma di
peso adeguato all’età gestazionale, intendendo con tale termine il raggiungimento
di un peso e di una lunghezza maggiore o uguale al decimo percentile delle curve
di crescita (che sono il nostro parametro di riferimento).
Il peso viene generalmente recuperato prima della lunghezza. Si stima che la
maggioranza dei nati pretermine con peso adeguato all’età gestazionale possa
recupera peso e circonferenza cranica entro tre mesi. Il recupero staturale è più
lento ma, in genere, completo entro il primo anno di vita. Il recupero, invece, dei
neonati piccoli per età gestazionale si verifica nella maggioranza dei casi entro i
primi 2-3 anni di vita anche se sono segnalati casi con recupero più tardivo o anche
con potenzialità di recupero ridotta, specialmente in caso di nati piccoli per età
gestazionale dove il deficit di crescita ha interessato tutti i parametri in maniera
simmetrica. Tengo tuttavia a precisarle che questo è ancora un campo di grande
interesse per la ricerca scientifica dal momento che, ad oggi, non è stata esclusa la
possibilità che un recupero possa avvenire anche in giovane età
Cordiali saluti
Prof. Fabio Mosca
Direttore U.O. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale
Cattedra di Neonatologia-Universita' degli Studi di Milano
Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena-Fondazione IRCCS
Avatar utente
fabio.mosca
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 3 lug 2007, 15:12
Località: Bergamo


Torna a NEONATOLOGO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it