Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

Troppe calorie con il latte in polvere

Area per le notizie riguardanti i Prematuri

Moderatori: stefaniabovo, Silvia

Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda MammaSole il 26 gen 2010, 16:00

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplR ... 0Pediatria

GRAVIDANZA - PARTO - PEDIATRIA
26/1/2010

Troppe calorie con il latte in polvere

Rischio obesità per i neonati allattati artificialmente


Potrebbe essere colpa delle dosi indicate in etichetta, fattostà che i neonati allattati con latte artificiale possono assumere troppe calorie rispetto al proprio fabbisogno nutrizionale.
Ecco quanto emerge da una ricerca condotta dall'Helmholtz Zentrum München in collaborazione con l'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) e parte del progetto europeo CASCADE. I risultati sono stati pubblicati sul "International Journal of Food Sciences and Nutrition".

Dall'analisi condotta su 22 formulazioni di latte in polvere tra cui prodotti vaccini, ipoallergenici e di soia, liquidi e in polvere, si è stimato che un neonato potrebbe assumere ogni giorno fino al 24% di calorie in più rispetto alle raccomandazioni nutrizionali.
Per il 90% dei prodotti esaminati il rischio di assumere troppo latte è apparso evidente a causa del fatto che le quantità di prodotto da utilizzare e indicate in etichetta per le diverse età sono superiori alle raccomandazioni. Si arriva fino al 17% in più del fabbisogno energetico per i neonati di 4 mesi. Altra sorpresa è stata che il misurino ha in realtà una capacità maggiore di quella dichiarata di circa 0,5 g/misurino. Avviene così che una combinazione di dosi "consigliate" in etichetta più l'aumento di prodotto contenuto nel misurino il bimbo al 4° mese riceve un surplus calorico giornaliero di circa il 7% rispetto al reale fabbisogno.

In un comunicato dell'INRAN la dr.ssa Raffaela Piccinelli, nutrizionista che ha realizzato il campionamento dei prodotti nei vari Paesi europei spiega: «Lo scopo originale della raccolta di prodotti per l’infanzia era la valutazione dell’esposizione agli interferenti endocrini in bambini da 0 a 9 mesi. Poi, come spesso succede quando si fa ricerca, sono state fatte anche altre misurazioni che hanno portato a risultati non meno interessanti. Nello studiare le etichette delle formule lattee per i primi 4 mesi, si è visto che i misurini e le indicazioni riportate in etichetta potevano portare ad assunzioni eccessive di calorie. Per ovviare tale situazione si suggerisce di aggiungere in etichetta il consiglio ai “preparatori” dei biberon di verificare almeno una volta, per pesata, che l’insieme dei misurini utilizzati corrisponda effettivamente alla quantità di formula lattea prescritta dal pediatra. Inoltre, nelle istruzioni dovrebbe sempre essere indicato che il misurino va riempito “raso” e comunque non “pigiato”, come alcuni familiari e/o assistenti inesperti fanno nell’intenzione di nutrire meglio il bambino».
Il risultato di questa pubblicazione potrebbe avere implicazioni per la salute dei neonati, come spiega Catherine Leclercq, responsabile scientifico per l’Italia del progetto CASCADE: «Innanzitutto va ricordato che le raccomandazioni dei pediatri e dell’OMS sottolineano l’importanza di privilegiare sempre l’allattamento esclusivo al seno. Con l’allattamento artificiale la quantità di calorie ingerite dipende da chi prepara e somministra il biberon (dalle sue ansie, competenze, ecc.) che molto spesso è più preoccupato del fatto che il bimbo cresca in fretta e che sia “florido” piuttosto che sia “correttamente” alimentato. E’ noto che un’assunzione eccessiva di calorie nei primi mesi di vita può essere causa di obesità nei bambini e poi negli adulti. Si comunicano questi risultati, osservati casualmente, per sensibilizzare al problema: produttori, pediatri e genitori».
(lm&sdp)
Maria Sole è nata il 20 luglio 2009 - w 31+5 gr 1370 cm 41 - 30 gg di TIN
Diego è nato il 28 novembre 2011 - w 37+4 gr 3240 cm 48,5 - a casa dopo 5 giorni

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Avatar utente
MammaSole
Signore
Signore
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 28 nov 2009, 20:57
Località: Torino

Re: Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda MammaSole il 26 gen 2010, 16:24

In questi giorni pensavo all'accrescimento costante di Maria Sole nonostante sia da circa 2 mesi che assume la stessa quantità di latte... e ho letto oggi l'articolo che ho postato sopra.

Lei assume 180 gr alla volta ed ha un costante aumento in peso e lunghezza... ma come è possibile? pensavo, più crescono e più hanno bisogno di aumentare il fabbisogno energetico, ma la bilancia parla chiaro, non ne ha bisogno... tuttavia a volte mi sembra che ne avrebbe mangiato ancora, vorrei dargliene ancora, ma mi sembra eccessivo per un bambino così piccolo assumere una quantità di latte superiore (io ne bevo 150-200!!)...
Per chi ha potuto contare tutte le ossicina del proprio bimbo... le coscette non sono mai abbastanza cicciotte, ecc... ma forse è il caso di usare un latte meno calorico? cosa ne pensate?
Maria Sole è nata il 20 luglio 2009 - w 31+5 gr 1370 cm 41 - 30 gg di TIN
Diego è nato il 28 novembre 2011 - w 37+4 gr 3240 cm 48,5 - a casa dopo 5 giorni

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Avatar utente
MammaSole
Signore
Signore
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 28 nov 2009, 20:57
Località: Torino

Re: Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda silvia73 il 26 gen 2010, 17:25

Io penso che in effetti il latte preparato da diverse persone è diverso proprio perchè c'è chi usa il misuritno pressato, chi quello raso, chi mette più acqua, chi meno acqua, a volte capitava anche a me di non beccare perfettamente le dosi e quindi la ricostruzione del latte non era proprio precisa...

Con andrea ho usato il latte in polvere, con daniele invece ho ovviato usando quello liquido, lui prendeva formulat, costava un pò di più ma era moooolto mooolto più comodo, pronto all'uso e bilanciato perfettamente!
E poi mi sono attenuta sempre alle dosi indicate dai medici, e sono passata dallo 0 all'1 e così via nei tempi precisi indicati sia dal medico che dalla casa produttrice.

D'altronde, se una mamma non ha latte o non può allattare, bisogna per forrza adattarsi a quello artificiale.
Silvia - mamma di:
- Andrea - 10.03.1995 - 35 sett. 2200 gr
- Daniele - 23.02.2005 - 23 sett. + 4 gg 560 gr
la nostra storia sul sito www.danielenegro.it
Avatar utente
silvia73
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7604
Iscritto il: 5 apr 2007, 18:37
Località: Bobbio (PC)

Re: Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda 74dani il 26 gen 2010, 17:57

alessia dalle dimissioni ha sempre mangiato latte in polvere e tutto mi sembra tranne che obbesa lei non ha mai superato i 150cc se arriva a 120 sono molti fino ad oggi che ha diciannove mesi,che dire non mi auguro che sia obbesa ma il dover lottare con i grammi non è più piacevole
alessia 21/06/08 31w 985g
Avatar utente
74dani
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: 15 ott 2008, 18:13
Località: treviglio

Re: Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda laura il 26 gen 2010, 18:50

che il latte della mamma sia migliore è indubbio....la natura difficilmente, o meglio raramente, sbaglia.

ginevra ha preso latte in polvere a partire da un mese e mezzo di vita.
inizialmente, dietro consilgio della pediatra, ho acquistato un latte "famoso" e costoso. si è immediatamente bloccata di intestino. a quel punto la pediatra voleva darmi un latte apposito per chi ha problemi a fare plom plom......io di mia iniziativa ho scelto un latte biologico che fra l'altro costava pure poco.
da li in avanti nessun problema, crescita normale e verso l'anno di vita ho introdotto il latte vaccino.

che dire, sian cresciuiti in tanti (me comprasa) con il latte aertificiale.
il punto è che spessissimo non è una scelta ma una via obbligata :cry:
Laura, mamma di Ginevra nata a termine il 03.02.07
Avatar utente
laura
Cucciolo
Cucciolo
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 17 lug 2007, 18:01
Località: viareggio

Re: Troppe calorie con il latte in polvere

Messaggioda federica il 28 gen 2010, 0:25

Concordo con Laura e Silvia, meglio il latte materno, ma se il latte per mille motivi non glielo dai, benvenuto il latte artificiale!

Per la mia esperienza:
- Matteo, oggi 8 anni e 1/2, ha bevuto il latte artificiale dai 2 mesi, ha sempre mangiato come un lupo ed è sempre stato magro (fa anche tanto sport dai 3 anni);
- Matilde, oggi 6 anni e 1/2, ha bevuto latte materno donato da altra mamma (della banca del latte) per qualche settimana, poi latte artificiale, ha sempre mangiato pochissimo (latte, pappe, pastasciutta... tutto insomma), magrissima per anni, oggi magra ma non così tanto (fa un po' di sport, ma molto meno del fratello, è meno "fisica").

Con Matteo (a termine e mangione) non gli ho mai aumentato la dose sulla base della sua "fame" (credo che avrebbe bevuto 1 lt di latte a pasto, se glielo davo!!!) ma sempre su consiglio del medico, che valutava la sua crescita complessiva. Lo stesso con Matilde, ma con ritmi diversi, cioè al contrario... per lei era sempre troppo. Sta di fatto che sono due bambini magri "normali".
Federica, mamma di Matteo (31/05/2001, a termine) e di Matilde (11/08/2003, 27+4 ws)
Avatar utente
federica
Ragazzo
Ragazzo
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 16 apr 2007, 13:44


Torna a News

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it